giovedì 22 dicembre 2011

Un vecchio grande sindaco comunista.

Lido Giomi
Un vecchio grande sindaco comunista di San Vincenzo che nel 1970 battezzò il nuovo PRG di San Vincenzo, dove l'area di Rimigliano, oggetto del desiderio di tutti gli speculatori italiani,  veniva,  inaspettatamente, classificata a "parco"; e che nel maggio del 1973, insieme ai sindaci socialcomunisti della Val di Cornia ed ai responsabili del Fondo mondiale della natura (World Wild Life Fund) e di Italia Nostra, istituì ufficialmente  il Parco Naturale di Rimigliano aprendone una prima parte al pubblico.
Per tutti i cittadini toscani orgogliosi della sconfinata bellezza  della loro terra, ebbe così inizio quella grande illusione che, dopo trent'anni, i due ultimi successori "democratici" del sindaco Giomi, hanno voluto spegnere per sempre.
Maggio 1973 - La grande Illusione  (vedi)

1 commento:

Anonimo ha detto...

Acuta osservazione, ottima scelta di tempo.
Sarebbe utile rinfrescare la memoria per gli attuali elettori degli ultimi 2 sindaci, quasi tutti pensionati sclerotici o, al massimo, gente convinta che sempre meglio il male minore, senza capire che il male è sempre male e comunque, sono assai migliori di quelli che accettano il male per loro convenienza.
E' destino ormai caro Bertini,
Rimiglino è condannato, era l'obbiettivo e presto lo raggiungeranno, probabilment gli darà mano la "crisi", che useranno a pretesto con la scusa di far crescere l'economia, Monti & C.
daranno una mano, la regione se ne frega e a noi lo scempio.
Che dire?....
Resto con la mia rabbia, ragiono con il mio cervello, valuto per quanto vedo, subisco....

Archivio blog